Coaching

Blogcafe: #donnexdonne: un racconto collettivo

Manifesto delle donne che diventiamo insieme (una staffetta creativa)

Pubblicato il 20 luglio 2011 da Flavia

“Questa storia ha un inizio, ma non ha una fine. Occorreranno molti voli per crearla”
Sembra un romanzo eppure è solo l’idea, semplice quando tenera, nel magazine di una compagnia aerea low cost. Ammetto di aver pensato a questo Blog Cafè proprio seduta su quell’aereo, leggendo quelle righe, guardando quello spazio vuoto che aspettava solo di essere riempito dalle righe che i viaggiatori di passaggio avrebbero voluto lasciarvi. Inutile dirvi che vi ho scritto subito le mie, pensando che uno sconosciuto potesse leggerle alla tratta successiva e aggiungere le sue, e così via.

Occorreva un’idea nuova per questo spazio, che è intimo e collettivo allo stesso tempo. Ecco, funziona così: sul tema di #donnexdonne, iniziamo un gioco, un esperimento, ma anche una dimostrazione pratica di collaborazione, secondo una tecnica di libera creatività collettiva. Dato il titolo – manifesto delle donne che diventiamo insieme, che ognuno può interpretare come vuole – e date le prime righe che vi lascio, voi proseguite la storia, o il saggio, o quello che desiderate. Non sentitevi legate ad uno stile, ognuno usi il suo, saltate dalla prima alla terza persona, dalla soggettiva al campo largo, non importa.

Regole

Le istruzioni per registrarsi e postare sono qui nella colonna destra. Non è un wiki, ovvero un unico testo editabile da molti, ma una raccolta di tanti mini-post successivi: ognuno può scrivere un post di massimo tre-quattro righe, assegnando dei tag. Chi segue deve riprendere almeno due concetti (verbi, aggettivi,sostantivi, tag) dal post precedente. Firmatevi col vostro url, se ne avete uno, altrimenti col vostro nome. Non usate i commenti per proseguire la staffetta, ma scrivete un nuovo post.

I mini-Post, come in tutti i blog, appariranno in ordine cronologico inverso (l’ultimo in cima), tranne questo che state leggendo, che rappresenta il lancio dell’operazione. La visualizzazione di tutti i contributi si trova qui:

http://www.veremamme.it/category/blogcafe/donnexdonne/

Tutto chiaro? Partiamo? Se WordPress non vi risulta troppo intuitivo, per qualsiasi dubbio lasciate una domanda nei commenti qui sotto e vi aiuto volentieri

Dimenticavo: questo spazio resta aperto per tutta l’estate, e ai primi di settembre ci ritroviamo per condividere il grande post femminile-plurale che ne sarà nato. Sono molto curiosa….

Tags: , 0 Commenti

LA LIBERTA’ E’ COME UN BOSCO

Pubblicato il 24 luglio 2011 da TRECCIULLA

Non è vero che la libertà è come il mare, che si può fare quello che si vuole e che è sconfinata, la libertà assomiglia di più ad un bosco, con i suoi alberi , animali, ombre.La libertà è saper… [...]

Tags: , , , , , , 0 Commenti

tipo, Cappuccetto Rosso

Pubblicato il 22 luglio 2011 da mariziller

Quei libri, che ci accompagnano nel viaggio, non sono una guida. Nessuna ce l’ha, quando percorre la sua strada: parte col cestino delle parole della mamma – non quelle che avrebbe voluto sentirsi dire anni dopo, ma quelle che alla… [...]

Tags: , , , , , , 4 Commenti

in [...]frangibili

Pubblicato il 21 luglio 2011 da Monica - pontitibetani

in […] frangibili. Ma quel libro, tutti i libri con le loro orecchie, le sgualciture delle pagine, tatuati di mille colori a pennarello, aprono a mondi infiniti e liberi. Libri che ti parlano e ti disegnano attorno, e tu stai… [...]

Tags: , , , , 0 Commenti

Manifesto delle donne… / 1

Pubblicato il 20 luglio 2011 da Flavia

Le orecchie al libro fermano le parole che avresti sempre voluto ascoltare da tua madre.
Non l’amore che diventa possesso, non le regole in cui è troppo comodo adagiarsi, niente di tutto questo vuoi. La tua vita vuole essere libera.… [...]

Tags: , , 1 Commento

Parliamone

email facebook friendfeed linkedin rss twitter wmi

Le conversazioni del Village

thetalkinvillage.com

E’ una lunga storia

Scarica il banner!

veremamme

Iniziative