Mamme imprenditrici: Monica, i Bambini al Potere e il bollino Piace alle Mamme

Pubblicato il 07 marzo 2011 da Flavia

Oggi, tra le testimonianze di  VereMamme, ospito  una bravissima imprenditrice. È socievole, cortese, si definisce un po’ pazza, permalosa e pignola. È Milanodipendente almeno quanto io sono Milanorepellente. È self made.
Si chiama Monica Volta, e mi ha impressionata perché è una donna veramente ricca di idee, di risorse, ed è un turbine di iniziative. (Tra queste, Bambini al Potere e zero6) E se lo dico io che non sto mai tranquilla un attimo, figuratevi. 
Ci siamo  conosciute proprio grazie ad una delle sue idee, ed è stato naturale per TTV darle una mano nella  progettazione dell’idea e nella sua realizzazione in chiave di conversazione con le mamme. Si tratta del progetto “Piace alle Mamme”.  Ma ora Passo la parola a lei, che ci racconta la sua storia e ci spiega di cosa si tratta.

———————-

Ciao Monica, allora. Raccontaci tutto.

Sono nata a Savona, mi sono trasferita giovanissima a Milano. Ho sempre lavorato nel mondo degli eventi e dei servizi alle persone, fino a quando qualche anno fa ho cominciato a scoprire e studiare il mondo dei bambini, e ho avuto voglia di fare delle cose per loro, con loro.
Quando sono rimasta incinta nel 2002 stavo proprio per proporre una serie di progetti .. Ma poi persi il mio bambino e misi tutte le idee in un cassetto. La fortuna non era con me, forse complice il troppo lavoro, e altre due gravidanze non andarono a buon fine.. . Lavorare con e per i bambini a quel punto non era proprio il massimo, per una donna che non riesce a diventare mamma. Così ho deciso di fermarmi un po’ e di trasferirmi a Roma, dove ci ha portati il lavoro di mio marito. Qualche mese dopo scoprì di essere nuovamente incinta. Ripresi in mano il progetto “approfittando” di 5 mesi a letto… Quando ad agosto 2008 è nato Angelo  tutto diventò più chiaro: perché anch’io come tutte dovevo cambiare il piccolo, allattare, scaldare il biberon ecc…
Ostacoli ? Moltissimi,  perché le istituzioni non ci sentono, le aziende faticano ad investire, eppure le mamme non si abbattono.

 Il mio obiettivo è creare una rete di soluzioni per arginare il problema della mancanza di servizi e di cortesia verso i bambini, protagonisti assoluti del nostro progetto. I nostri figli necessitano di attenzioni, risate, divertimento: il nostro scopo consiste nel regalare loro una realtà che abbracci il più possibile i loro bisogni, che li coccoli con affetto esattamente come facciamo noi ogni giorno.
Vorrei un mondo a misura di bambino: per questo il mio progetto base si chiama Bambini al potere. E poi sviluppare tutto il mondo che gira intorno a loro e quindi i genitori, i nonni …

Il mio rapporto con la Rete? Vediamo.. Non sono una mamma blogger e bazzico la rete principalmente per informarmi. Credo che le mamme della rete siano una potenza, le mamme in generale lo sono. Quello che riescono a fare per i loro piccoli è straordinario. Le mamme della Rete hanno un grande valore, comunicano, condividono .. Sono una realtà importante. Come ogni realtà ha il suo lato positivo e quello negativo…. qualche volta si dà anche il peggio si sé: litigate assurde che a mio parere servono a ben poco. Importante sarebbe invece costruire insieme qualcosa di concreto per dare un messaggio vero, perché è l’ obiettivo comune quello che conta.

Parlaci di “Piace alle Mamme”!

Piace alle Mamme nasce appunto come un servizio alle mamme, sulla scia di esperienze estere molto avanzate in questo senso. Non è un marchio di garanzia di un ente terzo, ma un bollino che rappresenta l’opinione e la raccomandazione delle mamme alle loro amiche. Il gruppo di mamme tester sarà composto in modo da essere statisticamente rappresentativo per numerosità e per caratteristiche, e il bollino sarà rilasciato solo a quei prodotti che supereranno alcuni parametri quantitativi, rigorosi e standardizzati, studiati con dei professionisti. Poiché immaginiamo che ci saranno molte domande e curiosità, a breve presenteremo l’iniziativa con tutti i suoi dettagli in una conferenza stampa. Intanto stiamo raccogliendo le opinioni e anche i dubbi delle mamme su Facebook, in modo da perfezionare l’idea in modo quanto più partecipato possibile.

Grazie Monica, e buona fortuna per tutte le tue idee!

Grazie a te! A presto!

8 Risposte per “Mamme imprenditrici: Monica, i Bambini al Potere e il bollino Piace alle Mamme”

  1. C scrive:

    praticamente uguale al bollino di un altro sito per bambini a milano, che ha sua volta ha copiato.
    ma dov'è la novità???

  2. monica scrive:

    Buongiorno Sig. / ra C.
    E' in previsione a breve, una presentazione ufficiale del progetto, al seguito della quale saranno sicuramente più chiari i nostri intenti. Risponderò a questo suo commento con piacere, invitandola a partecipare alla conferenza, dopo la quale potrà forse giungere ad un giudizio più costruttivo.
    buona giornata !
    monica

  3. Flavia scrive:

    C, comunque è difficile rispondere in cosa consiste la differenza se non specifichi qual è il sito…

  4. Betta scrive:

    accidenti… monica !!!
    seguo questo sito da tempo, e oggi mi ritrovo l' intervista ad una donna che ho avuto il piacere di conoscere credo almeno 15 anni fa !!
    sei sempre stata un vulcano e con le conoscenze che hai sono sicurissima che sarà un successo. l' idea del bollino mi piace, mi piace l' idea che una mamma possa suggerire ad un altra mamma un prodotto, che poi è quello che facciamo tutti i giorni, ma senza un riconoscimento ufficiale.
    Io abito in Francia, mi sono sposata con un francese 5 anni fa e ora vivo
    Limoges.. anche se non credo che lo conoscerete !! Comunque questo per dirvi che se posso esservi d' aiuto, se posso partecipare anche io, sarebbe fantastico. Ho molte amiche mamme con cui condivido idee, se possiamo rientrare nel progetto.. siamo tutte italiane anche se residenti in francia.
    monica, felice di averti ritrovato, ora mi vedo il sito e ti cerco..
    ( ps : sono quella matta che veniva tutte le domenica sera al gimmi's a chiederti di farla salire nel privè !! )
    Betta

  5. Stefania scrive:

    Conosco questo progetto, e secondo me è semplicemente geniale. SPero che si diffonda in tutte le città d'Italia, e che (magari attraverso la rete) venga a conoscenza di tutti i genitori, perché è esattamente quello che ci vuole. Ho sempre pensato che la prima regola sia dare voce a chi non ce l'ha, o non ha la forza per farsi sentire, primi tra tutti i bambini. E se c'è un servizio che valuta, al posto mio, quello chhe è nel loro interesse, non posso che plaudire sinceramente a questa iniziativa. Spero che arriviate presto a Perugia e provincia!

  6. monica scrive:

    @Betta '' accidenti '' se mi ricordo !! Quandi ricordi… la milano bynight degli anni '90, il mio lavoro da PR, il mio '' secondo '' periodo più bello.. Come stai ? Ho sempre la stessa email pvt, sentiamoci mi farebbe davvero molto piacere
    @stefania il progetto è nazionale, e tutte le mamme che lo vorranno potranno essere coinvolte. I primi di aprile saremo on line con il sito http://www.piaceallemamme.it dove presenteremo il progetto.. Per ora se vuoi puoi seguirci sulla pagina facebook dedicata e se hai domande, suggerimenti o quant' altro sarò ben felice di risponderti !!

  7. Luisa scrive:

    ciao a tutte e complimenti per l' iniziativa.
    devo dire che ero piuttosto scettica quando ne ho letto su facebook, ma ora che ho saputo che dietro al bollino c'è la stessa organizzazione di Zero6 sono sicura che sarà un successo. Vi seguo da tempo e sono stata tra i vostri ospiti di Aquafan lo scorso anno, mi avete accolto come una regina e per la prima volta non ho avuto nessun problema a cambiare la piccola, a scaldare il latte e a trascorrere qualche ora di sano divertimento insieme a lei… spero che vi possa servire una mamma di Napoli. Fatemi sapete come mi iscrivo e io sarò con voi.
    in bocca al lupo

  8. Flavia scrive:

    Luisa, quando si dice una consumatrice soddisfatta!
    Se segui "Piace alle Mamme" su Facebook sarai al corrente di tutto.


Lascia un commento

Parliamone

email facebook friendfeed linkedin rss twitter wmi

Le conversazioni del Village

thetalkinvillage.com

E’ una lunga storia

Scarica il banner!

veremamme

Iniziative