Catalogato | Flavia blog

Tags : , ,

Mind Mapping – Le mappe mentali

Pubblicato il 06 maggio 2010 da Flavia

Mumble mumble, guardate qui. Un giorno mentre sedevo in una riunione infinita, mi sono accorta che il mio interlocutore di fronte non prendeva semplici appunti mentre parlavo, ma faceva scarabocchi molto più interessanti e articolati. Trattandosi della stessa persona che la sera prima a cena mi aveva raccontato che la filosofia di business di suo padre si riassume in quattro parole“products out, money in” - ed essendo anch’io una fan dei metodi di sintesi e per di più una persona molto visuale, ho pensato che valesse la pena approfondire. Così in un break con un panino infinitesimo e una coca light (espiazione della cena precedente) gli ho chiesto: senti un po’, ma per caso tu usi il metodo delle mappe mentali? Sì, ha confermato, mind mapping: è un modo per organizzare e ricordare meglio le informazioni chiave. Questa cosa mi ha intrigato assai, e ho deciso di metterla subito in pratica, con esiti anche un po’ esilaranti.
Il caso ha voluto che poco prima avessi partecipato a un’interessante discussione su Facebook a proposito delle impressioni nate da un pacco di pasta (ne riparlerò prima o poi..), e che l’oggetto della riunione in quel momento fosse proprio un packaging non particolarmente riuscito: insomma, in poche parole, l’hanno massacrato. La discussione non si muoveva da quel benedetto pack e si faceva sempre più accanita e ingarbugliata. Cosa funziona? Cosa non funziona? Perchè? Insomma cosa dobbiamo cambiare? Ho fatto una mappa dei pensieri e dei commenti che stavano emergendo dalla discussione, ed ecco cosa ne è uscito. Ogni informazione si scompone e si dirama, ed io rivedendole deciderò quali sono le strade da seguire fino in fondo. E ho lasciato anche le inevitabili battute cattive che si insinuavano ogni tanto nel flusso dei pensieri…
Utile forse per la prossima mattina in cui mi sveglierò chiedendomi: perchè sono così furiosa? quale delle prime 25 cose che mi vengono in mente contemporaneamente conviene fare, e cosa invece lascerò a decantare? 

ps mi perdonino i veri esperti di mind mapping per la semplificazione.

 

6 Risposte per “Mind Mapping – Le mappe mentali”

  1. Isa scrive:

    sono una fan del mind mapping! nella mia vita anteriore (cioè quando facevo filosofia), le usavo assai per fare la sintesi dei sistemi filosofici, tipo quello di Kant che ho studiato più affondo rispetto agli altri … insomma, mi ha salvata la pelle tantissime volte (ho una mente profondamente analitica, e la sintesi mi viene difficilmente!! lol)
    Sono un buon esercizio mentale ;-)))

  2. Flavia scrive:

    @Isa, da una banale riunione alla filosofia di Kant, wow, applicazione affascinante.

  3. Isa scrive:

    nel traslocare quest’anno, ho buttato via quasi tutto…. :(

  4. Alberto Scocco scrive:

    Quello che hai raccontato è un ottimo punto di partenza per iniziare una sperimentazione più approfondita
    :-)

    Mentre per prendere gli appunti può andar benissimo con matita, gomma e carta (possibilmente bianca), per dipanare matasse più ingarbugliate ti suggerirei di
    - utilizzare anche i colori
    - inserire disegni, foss’anche stilizzati
    - impegnarti nel "ridurre i periodi" a singole parole chiave.

    Ti accorgerai di quanto può essere semplice "sbrogliare" i pensieri.
    ;-)

  5. Flavia scrive:

    Ciao Alberto, benvenuto e grazie dei suggerimenti! un metodo per sbrogliare i pensieri, certe volte, è proprio quello di cui ho più bisogno… quasi quasi comincio a ripensare anche la mia to do list in questa forma.
    solo una cosa ecco, ridurre interi periodi a una parola chiave mi risulta ancora un po’ difficile… spesso non mi ricordo più cosa volevo dire con una parola chiave :)))))))

  6. Flavia scrive:

    eheheh, ovviamente Alberto che è un vero esperto mi ha detto in modo molto carino che la mia prima mappa mentale faceva discretamente schifo!!! che figuraccia, sono qui che ancora rido :) ma l’importante è sempre buttarsi e cominciare, soprattutto quando si tratta di sbrogliare i pensieri…che è veramente fondamentale…..


Lascia un commento

Parliamone

email facebook friendfeed linkedin rss twitter wmi

Le conversazioni del Village

thetalkinvillage.com

E’ una lunga storia

Scarica il banner!

veremamme

Iniziative