Catalogato | Blogcafe, Mamma che ridere

Grazie!

Pubblicato il 24 maggio 2010 da Flavia

Grazie a tutte coloro che hanno partecipato a Mamma che ridere qui nel Blog Cafè di VereMamme. Ora ci siamo godute lo spettacolo e questa fase è conclusa, ma speriamo che sia solo un inizio… a presto!

2 Risposte per “Grazie!”

  1. trollatacronica scrive:

    Ma una recensione dello spettacolo? Non è contemplata?
    Io penso che se una lancia iniziative del genere, dovrebbe come minimo dare un feedback, invece che mettere un link vuoto di senso e vecchio temporalmente.
    Quello che io non capisco, da utente di blog, da fruitrice e lettrice di molti blog è a cosa serve parlare tanto appassionatamente di un’attività se poi dopo non le si dà seguito, non le si dà un senso se non che è l’inizio di qualcosa di grande (di imperscrutabilmente grande). Frase ad effetto, ma priva di significato cogente.
    Il fatto che tu abbia pochi commenti sul tuo blog, non significa che siano poche persone a leggerti e secondo me questi discorsi che fai cercando sempre l’approvazione di tutte le tue lettrici dovrebbero essere più finalizzati, e non soltanto una conta di idee e di persone. Per più di un mese hai detto ripetutamente che un sacco di bloggers stavano collaborando alla scrittura di un fantastico spettacolo da ridere sulla maternità e poi, ad una settimana quasi dalla prima non un commento, non una "recensione", non un racconto per chi, come me, ma sono sicura molte altre, non ha avuto la fortuna di assistervi.
    Mi sembra molto approssimativo quest’approccio e anche irrispettoso.
    Buon lavoro, comunque, che ne hai da fare!

  2. Flavia scrive:

    ti ringrazio per la trollata (soprattutto a proposito dei links e della conta visite-commenti :) ma comunque ne vedo il senso e cercherò di chiarirti un paio di cose.
    l principio fondamentale di un blog consiste proprio nello scrivere o non scrivere liberamente, su questo non si discute.
    Io ho aiutato a realizzare un’idea insieme ad alcune blogger che hanno aderito in partenza. Tante altre si sono aggiunte dopo il lancio. Una "recensione" da parte mia potrebbe essere vista come non imparziale, e in questo caso ho pensato che debbano avere molto più valore le voci che puoi trovare là fuori, che non la mia.
    Avendo però la possibilità di parlare, insieme a quelle blogger, con chi gestisce queste operazioni (brand, agenzie), si sta dando priorità al lavoro dietro le quinte, e il risultato/il seguito, visto che ci segui così attentamente, lo vedrai a tempo debito (spero, perchè non sono mica onnipotente). Fino ad allora, meglio parlare di quello che si sa.
    E’ vero, non ho mai nascosto che queste cose facciano parte di idee più ampie, che porto avanti con questo ma anche con altri brand… Che poi le cose abbiano i loro sviluppi e i loro tempi fa parte della loro natura difficile, non signiica essere iperscrutabili o addirittura poco rispettosi. Non credo proprio che qualcun altro si senta poco rispettato perchè "Flavia al sabato non ha scritto una recensione ufficiale dello spettacolo del lunedi" …Un principe della risata mi prenderebbe per il gomito e mi direbbe "ma mi faccia il piacere" :))


Lascia un commento

Parliamone

email facebook friendfeed linkedin rss twitter wmi

Le conversazioni del Village

thetalkinvillage.com

E’ una lunga storia

Scarica il banner!

veremamme

Iniziative