Tip of the day: come lasciare un'impressione duratura

Pubblicato il 10 gennaio 2010 da Flavia

L’avevo salutato ormai quasi quattro anni fa lasciando Londra, io GCD (Global Category Director) e lui uno dei tre GBMM (Global Brand Marketing Manager, puff  che titoli) che mi riportavano: un bravissimo ragazzo, 100% britannico nella testa e nello humour ma 100% greco nel nome e nell’aspetto – per i tanti divertenti miscugli della vita. Poco dopo ho saputo che era stato promosso direttore marketing Canada. Ora saluto su Facebook un vecchio collega delle vendite, appena trasferitosi in Nuova Zelanda, e mi dice che il suo capo, il General Manager NZ, è lui, Adonis. Che bravo, carriera veloce, ma il bello è questo: pare che in un meeting il capo abbia esclamato – “Cazzarola!” – citandomi come sua fonte di ispirazione italiana. Ora, sarò pure una ex manager molto sentimentale, ma il fatto che esattamente dall’altra parte del mondo qualcuno dica – Cazzarola, come diceva Flavia -  lo trovo fenomenale.
La morale della favola è che per farsi ricordare bene bisogna piazzare la parolaccia giusta al momento giusto?

nb: cazarola in greco vuol dire casseruola, pentola. Mi sono sempre divertita guardando i programmi di cucina o leggendo le ricette: “prendete una cazzarola….”

7 Risposte per “Tip of the day: come lasciare un'impressione duratura”

  1. solitaMente scrive:

    Meno male che la parolaccia era "cazzarola"!??! :)

  2. Marlene scrive:

    Queste sono le soddisfzioni della vita…che ti fanno sentire piu leggera e concludere la giornata con un sorriso ebete, non chè orgogliosa di te stessa. la tua autostima segnala sicuramente un +1 no? bellissimo…

  3. Silvietta scrive:

    geniale, al solito! la parolaccia duratura ! brava, Flavia!

  4. Flavia scrive:

    sapete, l’imprecazione creativa è un segno distintivo, per esempio per i personaggi dei fumetti…. Giuda Ballerino! di Dylan Dog, Corpo di Mille Diavoli! di tex… la mia non era niente di che, ma aveva un effetto esilarante in greco. E voi, ne avete una?

  5. Mamma Cattiva scrive:

    Ma "Cazzarola" non vuol dire "Casseruola" anche in italiano?? %)

  6. alessandra scrive:

    La mia imprecazione "distintiva" è "mannaia!!!" che sarebbe semplicemente mannaggia in calabrese…. però fa ridere perché ai non calabresi fa pensare alla mannaia, nel senso di una scure, o che so, una ghigliottina… quindi sembra una specie di anatema… della serie si abbatta su di voi la mannaia vendicatrice, ecc. ecc. !!!!!!!!!!!!!! Io poi sono una superpacifica quindi l’effetto è ancora più paradossale. Invece devo dire che l’imprecazione più comica che ho sentito era quella di una mia compagna di liceo che alzando gli occhi al cielo diceva "…AH…..San Paperino Vescovo"!!!!!!

  7. Flavia scrive:

    @MC forse sì; Rascel cantava "e c’ho sta cazzarola sulla testa…" :)) (prima che nascessi eh)
    @Alessandra, carine le tue!


Lascia un commento

Parliamone

email facebook friendfeed linkedin rss twitter wmi

Le conversazioni del Village

thetalkinvillage.com

E’ una lunga storia

Scarica il banner!

veremamme

Iniziative