Mamme 2.0: Grillo non ha idea

Pubblicato il 16 settembre 2009 da MammaNews

Il post di Grillo mi è sembrato banalizzante. Cavalca il trend delle mamme web-connected per poi svilirne il senso in un generico scambiamoci oggetti per combattere la crisi.

Prima di tutto è arrivato tardi. Esistono da anni forum al femminile dove centinaia di mamme si scambiano opinioni su temi più svariati e anche oggetti, passeggini e vestiti che non vanno più. Non è che ci voleva Grillo.

Certo, resta la perplessità di fronte all’idea sempre diffusa che una mamma sia un concentrato di luoghi comuni. La donna fa andare avanti la società, la famiglia, è il fulcro delle decisioni prese in famiglia e può cambiare il mondo. Quindi mettiamo in contatto tutte le donne attraverso la rete e facciamole scambiare oggetti e passeggini usati.

E sarebbero queste le mamme 2.0? Grillo non ne ha idea.

Sa che le donne si sono già organizzate da sole? Che esistono milioni di blog dove le mamme si confrontano, danno consigli e ne ricevono, si sfogano, affrontano e superano la depressione post-partum, organizzano eventi e raduni, si interrogano sulle opportunità che la rete può offrire per inventarsi un lavoro 2.0 che le permetta di non lasciare il bambino al nido (privato) per otto ore al giorno,  e intanto, certo, si scambiano ricette e qualche passeggino?

 Scrivere una lettera aperta a grillo? Tanto per cominciare mandiamogli un link a questo nostro blog cafè. Può darsi che inizi a capire.

Lascia un commento

Parliamone

email facebook friendfeed linkedin rss twitter wmi

Le conversazioni del Village

thetalkinvillage.com

E’ una lunga storia

Scarica il banner!

veremamme

Iniziative