Catalogato | Mamme imprenditrici

Tags :

caseinitaly

Pubblicato il 09 settembre 2009 da Flavia

Ho intervistato  Caterina Spadea, ideatrice di CaseinItaly.

Ciao Caterina, raccontaci un po’ di te.

Sono Caterina Spadea ed attualmente sono (o meglio tornerò ad essere dal primo ottobre) un ingegnere di processo dell’ENI. Sono in maternità/aspettativa da tre anni (due gravidanze consecutive), durante i quali ho ideato il sito web www.caseinItaly.com di affitti di case per vacanza (cui ho “affibbiato” un  blog con spunti creativi per lavorare da casa, www.caseinItaly.blogspot.com).
 

quando ti dici “brava?”

Quando mi viene in mente un’idea nuova che mi piace, ma preferisco che me lo dicano gli altri… 

e quando invece non ti sopporti?

Quando rimprovero le mie bambine solo perché richiedono attenzione e non mi lasciano lavorare al pc

Come ti è venuta l’idea di Caseinitaly?

I miei hanno una casetta in Sicilia che abbiamo deciso di affittare a turisti solo per brevi periodi; una domanda elevata (tante richieste di prenotazione) mi ha suggerito di creare un’offerta superiore e così ho chiesto ad altri proprietari di  case per vacanze se erano interessati ad affittare il loro appartamento: hanno accettato in moltissimi!

quali difficoltà hai dovuto superare per realizzare la tua idea?

Fare la mamma e la casalinga 24 ore su 24, inoltre inizialmente non ho avuto l’appoggio/consenso di alcun familiare. 

Cosa hai imparato finora? cosa ci vuole per iniziare una propria attività e passare dall’idea alla realizzazione? (sia dal punto di vista personale/interiore, sia pratico) insomma come si fa?

Ho imparato che bisogna avere prima un’idea che sedimenti bene in mente, quindi non lasciarsi prendere subito dall’entusiasmo, ma  far passare un po ‘ di tempo. Dopo, se l’idea è ancora lì, vuol dire che può tramutarsi in un obiettivo.  Il secondo step è mettersi in gioco, bisogna assumersi la responsabilità di rischiare ed investire (anche economicamente) sui mezzi per realizzare l’obiettivo, informandosi sulle esperienze degli altri e documentandosi (su internet si trova TUTTO) e non lasciarsi intimidire dagli ostacoli o  da chi ti dice “Non è fattibile”.
Infine, nessun traguardo meritevole si raggiunge senza fatica. Chi inizia un’attività tutta sua deve avere chiaro che ciò significherà fare dei sacrifici (i quali crescono in proporzione al numero di figli da crescere).

perchè dovrei scegliere caseinitaly e non un altro sito che occupa di turismo, cosa offre di diverso?

Innanzi tutto si tratta di case proposte direttamente dai proprietari e quindi non ci sono commissioni da pagare ad un’agenzia, poi alcuni appartamenti si trovano solo su CaseinItaly perché cerchiamo di coinvolgere proprietari (lavorando sul territorio) che non usano internet ottenendone vantaggio reciprocamente. Infine, cerchiamo di mantenere, d’accordo con i proprietari, prezzi concorrenziali rispetto alla maggior parte degli altri siti, che chiedono percentuali (al proprietario) del 20-25%!

la soddisfazione maggiore che hai avuto finora in questa attività?

Il sostegno di chi prima mi diceva di lasciar perdere… 

e lo stress più grande?

Dormire poco 

le lettrici se lo chiederanno di certo: è un’attività redditizia?

Se svolta con costanza, è paragonabile alla redditività di un part-time, ma adesso siamo solo all’inizio. Il portale sta crescendo, per esempio CaseinItaly  sta proponendo un’associazione in partecipazione (preferibilmente ad altre mamme interessate a lavorare nel turismo) per prendere in gestione una regione italiana  e così ci sarà la possibilità di “allestire una vetrina” più ricca di offerte per ciascuna regione.

E adesso quali obiettivi ti poni per caseinitaly?

Costruire uno staff di persone in grado di gestire autonomamente (e con guadagni propri) le prenotazioni di molte regioni italiane.

Un consiglio per le altre mamme che vogliono lavorare in rete…

Unitevi a CaseinItaly! …. A parte questo: non fidatevi di chi promette guadagni elevati, è lecitamente impossibile.
E vorrei dedicare a queste mamme il post: “Una mamma a casa è una risorsa per l’imprenditoria”

 

Grazie Caterina!

 

2 Risposte per “caseinitaly”

  1. roro scrive:

    Grazie,
    è quello che mi serviva in un piovoso lunedì mattina. Sono sempre stupita delle risorse infinite che molte riescono a mettere in campo. Stupita e ammirata. Io riesco a malapena a lavare i piatti dopo cena! Però sto cercando di trovare
    quello che c’è dentro il mio "pentolone".

  2. hosting managed scrive:

    Affitti di case vacanza in Italia. Alloggi privati al mare, in montagna, sul lago e nelle città d'arte. Vacanze in Sicilia, Sardegna, Toscana, Liguria, .


Lascia un commento

Parliamone

email facebook friendfeed linkedin rss twitter wmi

Le conversazioni del Village

thetalkinvillage.com

E’ una lunga storia

Scarica il banner!

veremamme

Iniziative