Quella meravigliosa luce sul volto

Pubblicato il 11 marzo 2009 da Ondaluna

Oggi non è un buon giorno. Uno di quelli con la nausea che non mi lascia, e la ginnastica che forse mi ha stancato un pò troppo. Ho qualche contrazione.
Ciononostante, per ingannare il tempo, ho fatto la crostata di ricotta e amarene, e ho assaggiato più di quanto avrei voluto… ma non sono riuscita a resistere. Forse gli alieni si sono presi anche il cervello, oltre a tutto il resto.

Ma nooooo! Sei a dieta, NON DEVI assaggiare e mangiucchiare!

E’ che i parameri di riferimento mi si sono completamente sballati, intendo quelli per decodificare il mondo, e quindi questo leggero mal di testa e questa nausea mi fanno pensare a quando ero una “normale” (a.k.a. una donna senza figli, unica abitante del suo corpo) e tutto questo voleva dire che avevo semplicemente fame.
E intanto mi sono mangiata pure una mela.

UNA MELA??? CON QUELLO CHE SUCCEDE OGNI VOLTA CHE MANGI LA FRUTTA???

Sì, una mela, anche se so che mi farà venire le coliche (per la colonopatia cronica peggiorata con la gravidanza).
Ho preso una pillola, va bene? Sei più contenta?

No, non lo sono. Anzi, per la verità mi sento pure un pò depressa. Mi piacerebbe sapere come fanno gli altri a parlarmi di quanto sono bella (beh, è da un pò che non incontro nessuno, forse ora cambieranno idea) e di quella meravigliosa luce che ho sul volto.

AAAAH, ora ho capito! E’ per questo che non riesco a dormire la notte !!!
Per favore, qualcuno potrebbe spegnere la luce che ho sul volto, ché altrimenti non riesco proprio a chiudere occhio ???

3 Risposte per “Quella meravigliosa luce sul volto”

  1. Flavia scrive:

    Onda, e certo che sei proprio sulle montagne russe! ora, so che nel frattempo le tue settimane sono già un po’ più avanti, ma ti chiedo una cosa: quando ti prende un po’ "così" mi autorizzi a delle iniziative drastiche tipo terapie…d’urto?

  2. ondaluna scrive:

    Come puoi leggere, Flavia, finisce sempre che ci faccio una battuta di spirito, e mi passa tutto (nella maggior parte dei casi) …
    Per fortuna ho un forte senso dell’ironia, senza il quale non riuscirei a superare certi momenti!

  3. Chiara 2 scrive:

    Io di solito, quando ero un’elefantessa e gli altri mi facevano complimenti, mi dicevo: m…a, chissà che schifezza sono normalmente! ;-)


Lascia un commento

Parliamone

email facebook friendfeed linkedin rss twitter wmi

Le conversazioni del Village

thetalkinvillage.com

E’ una lunga storia

Scarica il banner!

veremamme

Iniziative