Ripartire dall’autoconsapevolezza

Pubblicato il 18 febbraio 2009 da Flavia

Torna la radio di VereMamme, per ascoltare Flavia e Piattinicinesi quando e dove volete . Tra un pannolino e una riunione di commerciali, in pausa pranzo o in metropolitana, in macchina e in palestra, VereMamme è sempre con voi! Oggi la II puntata: parliamo di autoconsapevolezza.

Ripartiamo dai fondamentali… Alla base di una personalita’ equilibrata, infatti, c’e’ l’autoconsapevolezza. La consapevolezza di se’, delle proprie qualita’ e dei propri limiti, e’ quella che ci consente finalmente di accettarci e smettere di auto-stressarci. Perchè, “se pensate troppo a voi stessi, e’ perche’ ci pensate male”. (*)
L’autoconsapevolezza consiste anche nel riconoscere i propri sentimenti e le proprie emozioni, sia positivi che negativi, dare loro un nome piuttosto che ignorarli, rimuovendoli in una zona di non-consapevolezza. E’ questo processo interiore che consente di controllare le emozioni e usarle in modo costruttivo anziche’ diventarne vittime. E’ questa la capacita’ di liberarsi dalla rabbia e dalla tristezza, e poi, cosa molto importante, riprendersi rapidamente da difficolta’ e sconfitte.

Conoscersi e accettarsi per come si e’, e’ anche alla base di una buona autostima. Per una mamma, penso che l’esercizio dell’autoconsapevolezza sia indispensabile per diventare la persona che desidera veramente essere, perchè l’esperienza della maternita’, se “sfruttata” bene, ci permette di conoscerci e di apprezzarci meglio, e di fare dei grandi progressi personali.

In sintesi, cosa significa autoconsapevolezza?

1. Prendere coscienza dei nostri limiti e difetti, senza negarli o sminuirli
2. Capire i nostri valori chiave nella vita
3. Approfondire le nostre competenze, cioe’ arricchire le aree di forza e lavorare sulle aree di debolezza.

Questi sono tutti processi interiori che si attivano nel diventare mamma: una fantastica opportunita’ di crescita.

Ascoltaci su VereMamme Radio! >>


VereMamme Radio, la prima puntata


Letture
(*) Christophe Andre’ – “Imperfetti e felici”, Corbaccio

4 Risposte per “Ripartire dall’autoconsapevolezza”

  1. Silvia scrive:

    Bravissime.
    Simpatiche, agili, concise, puntuali.

  2. valewanda scrive:

    bello, appena ho un attimo vado ad ascoltare!!!

  3. Marilde scrive:

    Parole sante!! Brave.

  4. Flavia scrive:

    grazie ragazze, ci stiamo esaltando :)


Lascia un commento

Parliamone

email facebook friendfeed linkedin rss twitter wmi

Le conversazioni del Village

thetalkinvillage.com

E’ una lunga storia

Scarica il banner!

veremamme

Iniziative