Catalogato | Lavoro e conciliazione

Tags :

"Il crash economico di un solo sesso"

Pubblicato il 08 gennaio 2009 da Flavia

È un articolo del Washington Post (in inglese) che analizza la drammatica mancanza di leadeship femminile nelle corporations che hanno provocato gli spaventosi, recenti collassi finanziari americani. Quando le donne ci sono, invece, molti studi dimostrano che nel lungo termine le imprese producono risultati finanziari migliori e più solidi. La leadership femminile allora non è solo un modo per essere politically correct: è la diversity necessaria per la buona salute dell’economia.

È la concretezza che serve a “condire” la visionarietà, il doppio binario delle donne.

Per chi vuole trovare altri articoli e fonti interessanti sul tema, segnalo infine “La revolution en rose”.

Un commento per “"Il crash economico di un solo sesso"”

  1. pontitibetani scrive:

    di questo ne ero piuttosto sicura … cioè della capacità femminile di gestire una economia più solida… sarà un caso che ll padre del microcredito, il banchiere yunus (nobel per la pace, fra l’altro) abbia affidato proprio alle donne i risparmi per avviare i loro affari e per rendere solida l’economia familiare.
    forse occorrerebbe ben analizzare meglio quali siano i punti qualificanti di una economia al femminile e poi comprendere il modello e applicarlo un pò di più.
    diversità sembra essere la parola chiave di economia-ecologia-pace.
    curioso, no?

    monica


Lascia un commento

Parliamone

email facebook friendfeed linkedin rss twitter wmi

Le conversazioni del Village

thetalkinvillage.com

E’ una lunga storia

Scarica il banner!

veremamme

Iniziative