Catalogato | Flavia blog

Tags :

Chi sono le VereMamme? Una nuova generazione.

Pubblicato il 04 novembre 2008 da Flavia

Ti senti una vera mamma quando finalmente ti senti te stessa. E quando sei te stessa, sai quello che vuoi veramente e lavori per ottenerlo. Non è un percorso facile, ma con VereMamme possiamo pensarci, e sostenerci a vicenda.

Mi sono chiesta a quale tipo di mamma possono interessare questi contenuti. E’ la nuova generazione di mamme che sta arrivando?

La “nuova mamma” di oggi ha un titolo di studio generalmente elevato, è curiosa, spiritosa, ha interessi culturali eterogenei. Ha molta fiducia in sé anche se spesso viene messa a dura prova dai suoi ritmi sfrenati… ma si salva con un buon sense of humour. Ha molte domande, una personalità complessa e non si sente “solo” una mamma, anche se talvolta la sua inquietudine ha difficoltà ad esprimersi a causa delle tante pressioni e convenzioni che circondano la maternità. Sa che non esiste un unico modo di essere mamma e così è alla continua ricerca di se stessa, e pensa che dedicarsi degli spazi ogni tanto sia tanto necessario quanto salutare. Non si ritrova nel ruolo idealizzato della supermamma, e si arrabbia quando pensa allo scarso sostegno dello stato sul tema della conciliazione tra lavoro e famiglia rispetto ad altri paesi molto più evoluti…

Per i suoi bambini, non cerca tanto rassicurazioni, consigli, raccomandazioni, ricette. Cerca piuttosto informazioni dirette al punto, e soprattutto scambio di esperienze. Usa Internet per mantenere i rapporti con le amiche lontane o trovarne di nuove, e per scambiare opinioni.

Queste sono le tante mamme con cui vorrei parlare.

2 Risposte per “Chi sono le VereMamme? Una nuova generazione.”

  1. Lucy scrive:

    hai centrato bene quelle che sono le vere mamme e vedo che non siamo una minoranza. abbiamo tanti dubbi ma non esiste un vademecum che ti consegnano alla nascita del tuo capolavoro. l’unico modo per migliorarsi o consolarsi è quello di confrontarsi. sono contenta di vedere che ora esiste un sito "amica" con cui scambiare informazioni e confrontarsi. bye for now.

  2. Flavia scrive:

    Lucy: grazie per l’incoraggiamento e per l’AMICA.
    Sono d’accordo con te, la maternità non è scritta in un manuale: per fortuna!


Lascia un commento

Parliamone

email facebook friendfeed linkedin rss twitter wmi

Le conversazioni del Village

thetalkinvillage.com

E’ una lunga storia

Scarica il banner!

veremamme

Iniziative